venerdì 21 giugno 2013

San Donato - Siglato in Prefettura un accordo che garantisce un futuro a tutti i dipendenti delle farmacie comunali

FarmaciaFarmaciaLa liquidazione dell’Azienda Comunale dei Servizi di San Donato non implicherà la perdita del lavoro per gli 11 dipendenti delle farmacie comunali cittadine. L’ufficialità della tanto sospirata notizia è giunta nel pomeriggio di mercoledì 19 giugno, a seguito di un incontro che ha visto riunirsi in Prefettura a Milano i funzionari del Comune e le rappresentanze sindacali dell’azienda. A seguito della liquidazione di ACS, resasi necessaria a causa delle sue pessime condizioni finanziarie, anche l’impiego degli 11 addetti alle farmacie (9 farmacisti e 2 amministrativi), era divenuto fortemente a rischio. Ora, grazie all’accordo siglato in Prefettura, questi lavoratori verranno direttamente riassorbiti all’interno della nuova Azienda Speciale Farmacie, che nascerà dalle ceneri di ACS. A questo importante risultato si è giunti a seguito delle minuziose verifiche effettuate dalla Giunta Checchi presso la Corte dei Conti, che hanno evidenziato la possibilità di garantire la continuità lavorativa nel pieno rispetto delle norme vigenti. Fonte: 7giorni

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...