sabato 6 ottobre 2012

San Donato - Via i semafori “tappo” sulla Paullese

Via i semafori “tappo” dalla Paullese e al loro posto un sovrappasso ciclopedonale in via Moro, e un tunnel carrabile in via Gela.
La Provincia di Milano e l’amministrazione comunale di San Donato vedono così la soluzione del problema annoso della provinciale 415 che fila diritta senza più semafori da Settala a Peschiera Borromeo, e poi incontra due strozzature nel giro di un chilometro sandonatese. Sempre che ci siano le risorse economiche adeguate a disposizione, la Paullese ridisegnata, nel tratto di San Donato, dovrebbe essere questa. L’ipotesi di abolire un incrocio a raso, quello di via Moro, e di sostituire l’altro con un sottopasso aperto anche alle auto è emersa mercoledì pomeriggio dall’incontro fra Giovanni De Nicola, assessore provinciale alla viabilità, e gli esponenti dell’amministrazione locale Andrea Checchi, sindaco, e Simona Rullo, titolare dei lavori pubblici. Considerando che la Provincia di Milano non ha al momento fondi sufficienti per la bretella di raccordo ex statale 415-via Emilia, minori risorse potrebbero essere dirottate sullo sgravamento dell’“imbuto” sandonatese. Il problema è infatti che il restringimento dell’importante arteria di movimento pendolare verso Milano disperde, in parte, i benefici derivanti dal quadruplicamento nel pezzo immediatamente più a sud, fino all’intersezione con la 39 Cerca. La piattaforma d’intesa fra palazzo Isimbardi e il Comune dell’Eni punta quindi a togliere una delle intersezioni, la meno fondamentale, quella di via Moro, e trasformare l’altra, via Gela, dove ci sono le code più pesanti, in un tunnel sottopasso delle carreggiate della 415. I tempi degli interventi nell’occasione non sono stati comunque definiti, trattandosi di un primo faccia a faccia, ma l’incontro è stato giudicato «molto proficuo» dall’assessore sandonatese Rullo. La Provincia di Milano si è detta inoltre disponibil a finanziare anche lo studio di fattibilità di una futura pista ciclabile tra San Donato e Peschiera Borromeo. Fonte: Il Cittadino

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...