giovedì 8 novembre 2012

Melegnano - Un treno ogni 15 minuti per Milano

Taglio del nastro per la nuova stazione di Melegnano. Le Ferrovie annunciano nuovi lavori per altri tre milioni di euro, ma c’è anche la novità della linea S12. La città sarà collegata a Milano da un treno ogni 15 minuti.Ieri mattina il sindaco Vito Bellomo e il numero lombardo di Rfi Umberto Lebruto hanno inaugurato lo scalo ferroviario di piazza 25 Aprile, che è stato interessato da un intervento di completa riqualificazione durato circa un anno e mezzo, periodo durante il quale la sala d’attesa è rimasta chiusa ai pendolari.«Il fabbricato viaggiatori ha subito una trasformazione radicale, che è costata complessivamente 600mila euro - ha detto lo stesso Lebruto -. Quello di Melegnano, del resto, rappresenta uno snodo strategico fondamentale per l’intero territorio. Per rendersene conto basta dare un’occhiata ai numeri. Attualmente, infatti, sono 64 i treni della linea S1 che fermano in città per un numero complessivo di pendolari che sfiora le 30mila unità».All’inaugurazione di ieri erano presenti anche il presidente del consiglio comunale Pierantonio Rossetti, il vicesindaco Raffaela Caputo, l’assessore ai lavori pubblici Lorenzo Pontiggia e il comandante della polizia locale Davide Volpato. «Si spiega così l’intervento avviato nel marzo 2011 e concluso alla fine di ottobre, che rappresenta peraltro il primo step di un’operazione di ben più vasta portata - ha continuato il numero uno lombardo di Rfi -. All’inizio dell’anno prossimo, infatti, prenderà il via un secondo lotto di lavori, che interesserà invece il sottopasso ferroviario e la zona dei binari. In questo caso lo stanziamento previsto, che si inserisce in un intervento da 10 milioni di euro destinato a coinvolgere anche gli scali di San Giuliano, San Zenone, Tavazzano e Pioltello, è stimato in ben 3 milioni di euro».Ma l’ingegner Lebruto ha annunciato anche un’importante novità sul fronte trasportistico che sinora, sebbene invocata a più riprese dai pendolari del territorio, era rimasta sul libro dei sogni. «In vista di Expo 2015, infatti - sono state le sue parole -, vogliamo rilanciare la linea S12 che, partendo proprio dalla stazione di Melegnano, collegherebbe la città ad otto stazioni di Milano con una cadenza di un treno ogni 15 minuti». Ieri mattina il sindaco Bellomo non ha nascosto la propria soddisfazione. «Ringraziamo Lebruto, gli ingegneri e i tecnici di Rfi per la straordinaria attenzione dimostrata verso la stazione di Melegnano - ha detto Bellomo -. Quello che si è concluso nei giorni scorsi, infatti, è solo il primo intervento progettato per lo scalo ferroviario della nostra città, dove ogni giorni si ritrovano circa 1.600 pendolari. Sul fronte dei trasporti, insomma, Melegnano si conferma un punto di riferimento essenziale per l’intero territorio del Sudmilano».Fonte: Il Cittadino

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...